NOVITÀ - Formazione Lavoratori - periodicità triennale degli aggiornamenti

 

NOVITA’

Oggetto: Rinnovo C.C.N.L. Dipendenti Imprese Edili e periodicità triennale degli aggiornamenti della formazione dei lavoratori


Spett.le Impresa

Siamo a ricordarvi che, con l’applicazione del nuovo Contratto Collettivo Nazionale dell’edilizia, sottoscritto dalle Parti Sociali il 3 marzo 2022, è stata definita una diversa periodicità di aggiornamento della formazione per i lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro prevista dal D. Lgs 81/08 e S.m.i..

Infatti, a differenza di quanto indicato nell’Accordo Stato Regioni n.221 del 21/12/2011, provvedimento attuativo rispetto all’art.37 del D. lgs. 81/08, la periodicità passa da una cadenza almeno quinquennale a una cadenza almeno triennale. Per espressa previsione del suddetto CCNL, la nuova periodicità si applica a decorrere dall’aggiornamento successivo a quello in scadenza alla data di entrata in vigore del contratto.

Pertanto:

- per i lavoratori, operai o impiegati, che hanno aggiornato la formazione base dopo l’entrata in vigore del nuovo CCNL (1° marzo 2022), la scadenza del nuovo aggiornamento è già prevista su base triennale;

- per i lavoratori, operai o impiegati, che, invece, hanno aggiornato la formazione base in un momento anteriore al 1° marzo 2022, la scadenza dell’aggiornamento resta quella originariamente prevista, ossia quinquennale: in questo caso, sarà il secondo aggiornamento che dovrà essere calendarizzato dall’impresa su base triennale.

Ricordiamo, a tal proposito, che la nuova norma contrattuale non riguarda la formazione dei dirigenti o dei preposti: rammentiamo, altresì, come l’aggiornamento della formazione per questi ultimi comporti un credito formativo che assolve anche all’obbligo di aggiornare la formazione base per operai edili.

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare gli uffici di ESEB.

Con la speranza di aver fatto cosa utile, cogliamo l’occasione per porgervi

Cordiali Saluti